Si filma mentre fa sesso con il cane: “Trenta secondi di follia” ed evita il carcere

Si filma mentre fa sesso con il cane: “Trenta secondi di follia” ed evita il carcere
Autore:
Cani.com
06 Marzo 2014

Ancora una volta i nostri amici a quattro zampe vittime di menti perverse, che cercano di trarre piacere compiendo su loro i gesti più deplorevoli. Da Londra giunge la storia di un teenager - un certo Wayne Bryson di 19 anni (nella foto) - che ha filmato se stesso mentre faceva sesso con il cane della fidanzata, uno Staffordshire Bull Terrier di quattro anni. Secondo quanto riportato dal sito web straniero metro.co.uk, la ragazza stava cercando alcune foto del loro bambino nel suo vecchio cellulare, quando ha trovato l’inquietante e vomitevole filmato: “Il cane - racconta - tremava e si muoveva avanti e indietro mentre Wayne abusava di lui. La clip era lunga circa 30 secondi”. La ormai ex ragazza di Bryson ha così avvisato la polizia, che ha immediatamente provveduto ad arrestare il giovane. Il ragazzo ha ammesso di aver penetrato la vagina del cane e di aver fatto il video con il cellulare. Ha spiegato, anche, di non essere arrivato a eiaculare e davanti ai giudici si è giustificato dichiarando: “Trenta secondi di follia!”. E ciò gli è bastato per non finire in carcere. Non è la prima volta che si legge di vicende di questo genere. Alcuni mesi, ad esempio, ha molto sconcertata la storia di una coppia americana impegnata in giochi erotici molto fuori dalle righe. In particolare, una donna di Raeford, nel North Carolina, è stata accusata di aver fatto sesso con dei quattro zampe mentre suo marito, il soldato Fort Bragg, li avrebbe filmati. Il tutto sarebbe stato poi postato su Internet. Ed è così che i due sono stati accusati di bestialità, cospirazione e diffusione di materiale osceno, oltre che per aver commesso un crimine contro la natura. 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo