Si trova scritto nei geni il perché del legame tra uomo e cane

Si trova scritto nei geni il perché del legame tra uomo e cane
Autore:
Cani.com
05 Ottobre 2016

Un gruppo di geni potrebbe essere alla base della propensione dei cani a chiederci aiuto. Parola di una nuova ricerca svedese, condotta da alcuni ricercatori dell’Università di Linköping e pubblicata sulla rivista on line Scientific Reports.

A tal risultato si è giunti, prendendo in esame 437 esemplari di Beagle allevati in condizioni di laboratorio. Ad ognuno di loro, dopo averlo messo in una stanza con un ricercatore che non conosceva, è stato chiesto di eseguire la stessa prova, ovvero riuscire in tre minuti ad aprire tre coperchi di plastica trasparente scorrevoli che celavano del cibo, uno dei quali, però, non apribile con le zampe o il muso. Per questo era necessario richiedere l’aiuto dell’amico umano.

Si trova scritto nei geni il perché del legame tra uomo e cane

Stando a quanto riportato su focus.it, la maggior parte dei cani in quest’ultimo caso ha manifestato la tendenza a ricercare l’aiuto dell’uomo per risolvere il problema. Solo alcuni, proprio come i lupi, ha cercato di farcela da sé. La propensione di Fido di cercare un legame con l’amico bipede sarebbe dovuta, per l’appunto, a delle variazioni in due regioni del Dna. In particolare, di cinque geni specifici, quattro dei quali in passato sono stati collegati a disturbi nelle interazioni sociali umane, incluse quelli dello spettro autistico.

Per quanto lo studio offra delle informazioni in più sul perché cane e uomo siano legati da un legame così speciale, gli studiosi chiedono di essere cauti. Innanzitutto, perché questo nuovo studio ha preso in esame un solo tipo di razza, e poi perché è stato analizzato un solo tratto caratteriale, ovvero la propensione a chiedere aiuto. Solo nuovi altri studi potranno fornirci spiegazioni più esaustive.

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo