Spara in testa a quattro zampe e poi lo abbandona

Spara in testa a quattro zampe e poi lo abbandona
Autore:
Cani.com
15 Dicembre 2017

Ancora una volta cani vittime della crudeltà dell’uomo. Questa volta l’ennesimo caso di violenza nei confronti dei nostri amici a quattro zampe proviene da Cumignano, in provincia di Cremona, dove un cane di media taglia è stato raggiunto da un colpo di arma da fuoco alla testa, per poi essere abbandonato sanguinante in mezzo alla campagna come fosse cosa vecchia da buttare via.

 

Spara in testa a quattro zampe e poi lo abbandona

A riportare la vicenda è Il Giorno. Stando a quanto riportato dal quotidiano lombardo, del povero quattro zampe si sarebbero accorti, prima che morisse, alcuni passanti ma, non lasciandosi avvicinare, si è reso necessario l’intervento dell’accalappiacani. Poi a prendersi cura di lui sarebbe stata la Clinica veterinaria di via Stazione a Crema: qui i veterinari l’hanno operato riuscendo a salvargli la vita.

Fortunatamente la pallottola non ha raggiunto il cervello e grazie anche a questo il cagnetto è riuscito a sopravvivere, sebbene tra le pene dell’inferno. Il colpo di arma da fuoco ha, infatti, raggiunto un suo occhio, ferendolo gravemente. I veterinari non sono riusciti a salvarglielo. Adesso s’indaga per individuare l’autore dello scellerato gesto e perché il povero quattro zampe possa ottenere almeno un po’ di giustizia. 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo