Sta per morire, l'ospedale gli consente di salutare i suoi cani

Sta per morire, l'ospedale gli consente di salutare i suoi cani
Autore:
Cani.com
28 Gennaio 2019

Vedere i suoi adorati amici a quattro zampe. Per l’ultima volta, prima di esalare l’ultimo respiro in un letto di ospedale. E così è stato per il signor Elvio, 86 anni, ricoverato a causa delle complicanze di un ictus che lo avevo colpito lo scorso ottobre. La struttura ospedaliera che lo ospitava, infatti, ha consentito di far entrare in via eccezionale i due animali, Piero e Gilda, dopo aver verificato i loro certificati veterinari. È accaduto al nosocomio di Imola. La vicenda, postata su Facebook con tanto di foto, sta in poche ore diventando virale facendo commuovere migliaia di internauti.

Sta per morire, l'ospedale gli consente di salutare i suoi cani

Grande emozione per l’uomo nel rivedere i suoi pelosi: "Non riusciva a parlare bene ma mi ha sussurrato che era felicissimo”, ha raccontato la figlia Maurizia al Corriere della Sera. A rendere nota la commovente storia lo stesso ospedale di Imola, tramite un post pubblicato sulla propria pagina Facebook: “Il Signor Elvio ieri ci ha lasciato, ma siamo lieti - si legge - di essere riusciti ad esaudire il suo desiderio di trascorrere qualche minuto con Piero e Gilda, i suoi amati cani, che venerdì scorso sono venuti a salutare il loro padrone in ospedale. Ci sono regole e procedure da rispettare, ma umanizzare l'ospedale è anche questo e crediamo che debba essere fatto”.

 

 

 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo