Tracciato il più ampio albero genealogico delle razze canine

Tracciato il più ampio albero genealogico delle razze canine
Autore:
Cani.com
27 Aprile 2017

Un ampio studio genetico su Fido ha rivelato la più completa mappa evolutiva delle razze canine finora tracciata. Una scoperta che può aiutare a comprendere maggiormente la provenienza di alcune malattie genetiche presenti nelle diverse tipologie di cani.

Durante lo studio, pubblicato su Cell Reports e condotto da un gruppo di ricercatori del National Human Genome Research Institute di Bethesda nel Maryland (USA), è stato esaminato il Dna di ben 1.346 cani. In questa maniera è stata ricostruita una mappa dettagliata delle relazioni tra più di 160 varietà canine, tra le 350 attualmente note.

Tracciato il più ampio albero genealogico delle razze canine

In particolare, come viene riportato anche su focus.it, quasi tutti i genomi analizzati ricadono in 23 cladi, ovvero gruppi con simili tratti genetici e funzioni. Nonostante ciò, dallo studio è emerso che cani anche apparentemente simili - come, ad esempio, i pastori - possono mostrare profili genetici molto diversi. Questo sembrerebbe significare che la loro selezione è avvenuta in momenti e luoghi differenti.

Adesso tutte queste informazioni potrebbero portare a maggiori evoluzioni nel campo della salute del nostro amico a quattro zampe, che nel corso della storia l’uomo ha selezionato più volte: prima in base alle sue abilità e poi, solo nei tempi più recenti, per privilegiarne alcune caratteristiche fisiche.

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo