Trovato denutrito all’interno di una valigia

Trovato denutrito all’interno di una valigia
Autore:
Cani.com
27 Gennaio 2015

Completamente pelle e ossa. E chiuso, come fosse una cosa vecchia di cui sbarazzarsi, in una valigia. È la drammatica disavventura vissuta da un Pit Bull di nemmeno un anno, trovato in un quartiere popolare del Bronx, a New York. Per fortuna, l’animale adesso sembra essere sulla via della guarigione definitiva. Il tutto è accaduto alcune settimane, precisamente prima del periodo natalizio. A segnalare la presenza della “strana” valigia, un passante che ha immediatamente allertato i soccorsi. Il povero quattro zampe è apparso da subito - così come si apprende da un articolo pubblicato su greenstyle.it - in condizioni di salute piuttosto preoccupanti: evidenziava, infatti, un forte stato di malnutrizione e inedia (vedi foto), tanto da richiedere il ricovero immediato. Ma per fortuna, affidato alle cure dell’associazione animalista americana ASPCA, il cane ha intrapreso un lungo percorso di riabilitazione emotiva, fisica e comportamentale, riguadagnando peso ed energia, come pure fiducia nei confronti dell’uomo. Adesso l’associazione lo considera pronto per l’adozione e l’ingresso all’interno di una nuova e amorevole famiglia, dove possa trovare un ambiente sano e sereno. Intanto, proseguono le indagini avviate dal dipartimento di polizia di New York, affinché si individuino i responsabili di tanto orrore.

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo