Un cane come bodyguard: amici a quattro zampe addestrati per difendere le donne in difficoltà

Un cane come bodyguard: amici a quattro zampe addestrati per difendere le donne in difficoltà
Autore:
Cani.com
21 Ottobre 2013

Episodi di aggressione sono ormai all’ordine del giorno, soprattutto nei confronti delle donne. A tal proposito, a Padova, si è pensato bene di dare vita a un corso di addestramento cinofilo specifico, in modo che le padrone di cani possano girare in tranquillità per le strade con il proprio bodyguard a quattro zampe. “Addestreremo cani e padroni a gestire situazioni di potenziale pericolo. L'idea è - spiega Sandro D'Alò, istruttore padovano che ha avuto questa brillante idea - di insegnare agli animali ad abbaiare a comando, o a frapporsi fra conduttore e sospetto, o anche a saltargli addosso. Ma senza mai mordere. L'obiettivo è la sicurezza, di tutti”. Il corso - si legge in un articolo pubblicato sul sito web mattinipadova.gelocal.it - avrà il via a metà novembre, in collaborazione con il Csc di Legnaro, il Centro di Scienze comportamentali del cane, legato alla facoltà di Veterinaria dell’Università di Padova. La didattica sarà presieduta dalla dottoressa Serena Adamelli, veterinario comportamentalista, che tiene a sottolineare: “Insegneremo ai cani ad assumere atteggiamenti deterrenti, non a diventare macchine da attacco. Già far abbaiare un cane al momento giusto può bastare ad allontanare un ipotetico malintenzionato”. Non, quindi, cani aggressivi e mordaci, ma lo scopo è addestrare animali capaci di fiutare i malintenzionati anche a distanza, avvertendo e difendendo le proprie padrone per tempo. Ovviamente il corso è aperto a tutti, ma si rivolge in particolare alle donne, quelle che più di tutti oggigiorno subiscono aggressioni e violenze. la cronaca, infatti, è piena di casi di questo genere. “Diverse ragazze mi hanno richiesto un addestramento specifico per i loro cani, in seguito a spiacevoli episodi verificatisi proprio durante le passeggiate. Alcune - aggiunge D’Alò - hanno addirittura subito palpeggiamenti decisamente indesiderati”. Il corso si terrà nella zona industriale di Roncajette, a Padova, e “durerà circa dieci lezioni, di un'ora e mezza l'una”. Ѐ previsto uno sconto per tutte le donne che vorranno iscriversi. Eventuali informazioni è possibile richiederle al numero 329.8044726. Il metodo utilizzato? “Quello del rinforzo positivo: si fa capire al cane che se - spiega D’Alò - esegue un comando specifico (abbaiare, mettersi in determinate posizioni o saltare) verrà gratificato con un bocconcino e tante coccole. È un bel gioco e uno stimolo mentale importante. Per i padroni sarà un momento per migliorare il rapporto con il proprio animale, unito al vantaggio di acquisire maggiore sicurezza personale”.

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo