Un rifugio gestito da una maestra e dai suoi alunni volontari salva 15.000 animali

Un rifugio gestito da una maestra e dai suoi alunni volontari salva 15.000 animali
Autore:
Cani.com
24 Marzo 2020

Un gruppo di studenti volontari delle scuole elementari. Una maestra. Insieme hanno deciso di gestire un rifugio nel Texas Panhandle, e grazie a loro ben 15mila animali sono stati salvati. Si tratta del Dalhart Animal Wellness Group and Sanctuary (Dawgs), un rifugio no-kill - ovvero che non prevede la soppressione dei cani e dei gatti non adottati - nato un giorno dall’ingenua domanda dei suoi piccoli benefattori davanti a una scatola piena di cuccioli abbandonati: «E se nessuno li portasse a casa?». Una struttura la cui attività dura da 15 anni.

Un rifugio gestito da una maestra e dai suoi alunni volontari salva 15.000 animali

Stando a quanto riportato da ilsecoloixi.it, avviare il rifugio non è stato per niente facile. Ma superati alcuni ostacoli, dal rifiuto dei politici locali di vendere la terra per costruire una struttura del genere agli allevatori di bestiame e agli agricoltori che non davano alcun valore ai cani, l’iniziativa ha preso ugualmente campo, beneficiandone sia gli animali sia i bambini che se ne sono presi cura. Oggi qui bambini sono diventati dei ragazzi, alcuni frequentano l’università mentre altri lavorano. Tutti concordano nell’asserire che l’esperienza vissuta al Dawgs li ha cambiati per sempre. Il rifugio va avanti grazie alle donazioni, inoltre le richieste di adozione arrivano da tutto il Paese. L’esempio dato da questi alunni e dalla loro maestra adesso potrebbe essere replicato anche altrove.

 

 

 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo