In vacanza con Fido: ecco le mete più “pet friendly”

In vacanza con Fido:  ecco le mete più “pet friendly”
Autore:
Cani.com
09 Agosto 2016

Pochi giorni al tanto atteso Ferragosto ed è corsa alle vacanze. C’è chi porterà il proprio amico a quattro zampe con sé e che chi, invece, rinuncerà all’idea di farlo per via delle tante restrizioni ancora esistenti. Lo sanno bene i quasi 25 milioni di italiani - si legge su ansa.it - che vivono con un animale da compagnia e per cui le ferie possono diventare fonte di ansia e anche di spesa. Ma per fortuna esistono alcune destinazioni più amiche degli animali delle altre.

Stando a quanto riportato dalla società specializzata in indagini sul turismo Jfc, le mete più “pet friendly” sarebbero in Trentino Alto Adige, Emilia Romagna, Liguria e Marche. Per quanto riguarda le destinazioni balneari, le maggiori a brillare sarebbero Rimini, Civitanova Marche, Alassio, Riccione e Cecina. 

In vacanza con Fido:  ecco le mete più “pet friendly”

Anche se è bassa la percentuale di coloro che sono costretti a rinunciare alle vacanze estive per non lasciare solo il proprio animale, è pur vero che ancora il 71,7% degli italiani riscontra almeno un fattore di criticità. Tra questi, "trovare una struttura dove venga ospitato l'animale" (23,9%), "trovare una spiaggia attrezzata e/o libera" (15,7%), "trovare ristoranti dove sia possibile entrare in compagnia dell'animale" (13,5%), "fare un viaggio tranquillo e avere un trasporto adeguato" (9,6%).

Eppure, emerge dal sondaggio Jfc, quasi otto italiani su dieci si mostrano disponibili a spendere qualche soldino in più pur di trascorrere delle vacanze serene assieme al proprio quattro zampe. In particolare, “quest’estate - spiega Massimo Feruzzi, responsabile Jfc - gli italiani spenderanno, in media, per portare in vacanza con sé cani e gatti 24 euro in più al giorno, destinando in termini percentuali il 12,7% della spesa complessiva della vacanza al ‘benessere’ del proprio animale”.

Nello specifico, la ricerca avrebbe rilevato che il 39,2% tra i possessori di animali (60,9% ha uno o più cani, 32,5% uno o più gatti, 6,7% altri animali) viaggia sempre con il proprio pet; il 10,9% lo affida ai parenti, mentre per il 9,1% l'animale viene portato in vacanza, "ma solo in occasione di brevi soggiorni".

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo