In vacanza con Fido: un italiano su cinque se lo porta con sé

In vacanza con Fido: un italiano su cinque se lo porta con sé
Autore:
Cani.com
22 Luglio 2019

Una buona parte degli italiani ha deciso, quest’anno, di partire in vacanza con il proprio amico a quattro zampe. Precisamente uno su cinque (19%). Lo ha rivelato una analisi Coldiretti/lxè, in occasione del primo week end, quello di poco più della metà di luglio, considerato da bollino rosso della bella stagione. Grazie anche a una più diffusa cultura dell’ospitalità pet friendly in Italia, sembrerebbe, infatti , che solo una minoranza del 13% abbia rinunciato alle vacanze perché non ha trovato una struttura in grado di accogliere il proprio pet.

In vacanza con Fido: un italiano su cinque se lo porta con sé

"La maggioranza dei 39 milioni di italiani in viaggio per vacanze quest'estate – hanno fatto sapere da Coldiretti, come riporta ansa.it - ha scelto di alloggiare in case di proprietà, di parenti e amici o in affitto dove si cerca di ricreare l'ambiente domestico per ridurre al minimo lo stress del cambiamento”. Tra i luoghi scelti dai proprietari di quattro zampe come alloggio ci sono, nell’ordine, “anche alberghi, bed and breakfast, e gli agriturismi che nella maggioranza dei casi - ha aggiunto la Coldiretti - sono in grado di garantire agli amici animali domestici una meritata vacanza all'insegna della riconquista della libertà e della vicinanza ai loro padroni”.

Purtroppo, per quanto le strutture pet friendly siano più diffuse, il problema degli abbandoni, che in estate raggiunge il suo picco maggiore, rimane una piaga che non si riesce ancora a debellare completamente. Ne mesi estivi, “si calcola che vengano lasciati per strada circa 20mila cani al mese”.

 

 

 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo