Viene ritrovato dopo due mesi a centinaia di chilometri da casa: la storia di Simba

Viene ritrovato dopo due mesi a centinaia di chilometri da casa: la storia di Simba
Autore:
Cani.com
26 Marzo 2020

Ha dell’incredibile la storia di Simba, un esemplare di Dogo canario ritrovato a 2250 chilometri da casa: scomparso due mesi fa dalla sua casa di Miami in Florida, infatti, alcuni giorni fa è finito nel giardino di un signore a Mount Morris Township, in Michigan, che lo ha portato al Mayfar Animal Hospital dopo aver trascorso una notte con lui. Come sia finito a cinque Stati di distanza non si sa, se è stato rapito o ha camminato per tutti quei chilometri da solo. Il quattro zampe è, però, in buona salute e adesso è stato riconsegnato ai suoi proprietari.

Viene ritrovato dopo due mesi a centinaia di chilometri da casa: la storia di Simba

Stando a quanto riportato da miami.cbslocal.com, una volta arrivato al rifugio, i volontari hanno controllato il microchip e hanno scoperto che il Dogo aveva due anni e che era della Florida. Inizialmente si è pensato che i suoi proprietari si fossero trasferiti da poco nel Michigan e che non avessero ancora aggiornato l’indirizzo in banca dati. Poi invece, con grande sorpresa, lo staff della struttura ha capito che l’animale abitava veramente a Miami e che da lì era sparito. Contattata la famiglia, Simba ha così potuto riabbracciare la sua famiglia.

 

 

 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo