Volo con 44 cani a bordo: successo per un'iniziativa giapponese

Volo con 44 cani a bordo: successo per un'iniziativa giapponese
Autore:
Cani.com
16 Settembre 2016

Tutti in cabina e nessuno in stiva. Così hanno volato, maggio scorso, 44 cani (più 87 passeggeri) a bordo di un volo che la All Nippon Airwaysha (Ana) ha effettuato dall’aeroporto di Tokyo Narita a Kushiro, sull’isola di Hokkaido, in Giappone. Si è trattato di un esperimento che ha riscontrato molto successo. Si spera possa diventare la norma.

I cani hanno viaggiato in gabbie-trasportino fissate ai seggiolini lato finestrino. A bordo c’era anche un veterinario. Nonostante l’affollamento - si legge in un articolo pubblicato sul sito de Il Sole 24 Ore - gli assistenti di volo hanno descritto il viaggio “silenzioso, come un normale volo, ma anche molto divertente”. E così ora la compagnia aerea giapponese sta prendendo in considerazione la possibilità di organizzare stabilmente voli con pets a bordo senza, limitazioni di taglia e numero.

Volo con 44 cani a bordo: successo per un'iniziativa giapponese

Fino al 2005 la Ana accettava gli animali domestici in cabina senza grandi limitazioni, ma poi, a causa delle lamentele dei passeggeri soprattutto per via delle allergie, ha dovuto rivedere la propria politica aziendale. In genere, comunque, tutte le compagnie aeree del mondo prevendono una presenza in cabina molto limitata di pets: solitamente si accettano quelli di piccola taglia e dal peso non superiore agli 8 chili, compresi cibo e trasportino. Se l’esperimento giapponese venisse replicato ed entrasse a far parte della normalità, sicuramente rappresenterebbe un grande cambiamento nelle modalità di trasporto dei propri amici a quattro zampe.

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo