Bimbo di 12 anni lascia cane al rifugio per proteggerlo dal padre

Bimbo di 12 anni lascia cane al rifugio per proteggerlo dal padre
Autore:
Cani.com
25 Febbraio 2020

Una lettera commovente quella lasciata da un bambino, assieme al suo cane, al rifugio Xollin di Città del Messico: “Il mio nome è Andrés e ho 12 anni. Io e mia mamma abbiamo deciso di affidarvi il cane all'insaputa di mio papà. Lui voleva venderlo, lo picchiava e gli tirava calci. Una volta gli ha tirato un calcio così forte da fargli davvero male alla coda. Spero che ve ne prendiate cura. Ho lasciato un pupazzo così lui non si dimenticherà mai di me”. Una storia diventata virale in rete, facendo breccia nel cuore di migliaia di internauti.

Bimbo di 12 anni lascia cane al rifugio per proteggerlo dal padre

Stando a quanto riportato da ilsecoloixi.it, al rifugio hanno deciso di chiamare il quattro zampe Rene e adesso si aspetta che qualcuno lo possa adottare per offrirgli una vita migliore. In molti, dopo che la vicenda è stata resa sui social, si sono fatti avanti per aiutare con donazioni il canile oppure per adottare il cane. Stando a quanto riferito da chi se ne sta occupando, l’animale è stato già visitato da un veterinario, probabilmente ha una frattura alla coda e dei parassiti, ma le sue condizioni non sono gravi”.

 

 

 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo