Cane intrappolato in melma, salvato dai Vigili del fuoco

Cane intrappolato in melma, salvato dai Vigili del fuoco
Autore:
Cani.com
27 Settembre 2018

È una storia a lieto fine quella di un povero quattro zampe, un esemplare di Setter di nome Mago, rimasto intrappolato nella melma al centro di un lago artificiale in secca, ma fortunatamente tratto in salvo dai Vigili del fuoco. Una storia che scalda i cuori, dopo le tante notizie che la cronaca puntualmente riporta su cani abbandonati o maltrattati e che ancora fa sperare nella bontà dell’animo umano.

Cane intrappolato in melma, salvato dai Vigili del fuoco

La vicenda è accaduta, qualche giorno fa, a Borgo Bassano di Montecalvo in Foglia, in provincia di Pesaro Urbino. A quanto pare, il quattro zampe si era addentrato nel bacino fangoso del diametro di circa 30 metri, attratto molto probabilmente dall’odore di qualche preda. Così facendo, però, è rimasto bloccato nel fango. Nemmeno il proprietario è riuscito ad avvicinarsi per aiutarlo, altrimenti avrebbe rischiato di sprofondare anche lui. Solo grazie all’intervento dei Vigili del fuoco, che hanno utilizzato dei tronchi d’albero per costruire una specie di ponte mobile, è stato possibile recuperare il povero animale che dopo è stato consegnato al proprietario. In particolare, sul posto è intervenuta la squadra del distaccamento dei vigili del fuoco di Urbino e tre unità Saf (Speleo Alpino Fluviale) dalla sede centrale di Pesaro e del distaccamento di Fano.

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo