Cane intrappolato nel ghiaccio siberiano: corsa contro il tempo per salvarlo

Cane intrappolato nel ghiaccio siberiano: corsa contro il tempo per salvarlo
Autore:
Cani.com
04 Febbraio 2021

Era ormai in fin di vita, intrappolato nel ghiaccio a -54 gradi e in grado di muovere solo la testa, quando è iniziata la corsa contro il tempo per non farlo morire. É accaduto a un cane randagio in Siberia, salvo grazie all’intervento di una donna, una cuoca dell'ospedale di Churapcha, e di alcuni uomini.

Cane intrappolato nel ghiaccio siberiano: corsa contro il tempo per salvarlo

Stando a quanto riportato da dailystar.co.uk, le zampe del cane, quando la donna ha sentito i lamenti e si è accorta di lui, erano ormai addormentate e congelate e tutto il suo copro era incollato a terra. Per liberarlo è stato necessario utilizzare dell’aria calda e un rampone, con cui per prima sono stati staccati da terra gli arti, poi la coda e il resto del corpo. Ad intervenire sono stati i membri di un club automobilistico locale che si riunivano vicino al vicolo, in cui il quattro zampe aveva trovato rifugio e dove poi è rimasto congelato. Nonostante le sue condizioni disperate, i soccorritori hanno continuato a scaldare l’animale per tutta la notte, fino a quando non si è ripreso. L’indomani è stato poi visitato da un veterinario, che ha definito la sua situazione non grave. Una storia a doppio lieto fine: la donna che ha trovato il cane congelato, infatti, ha deciso infine di adottarlo

 

 

 

 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo