Cane veglia per 3 giorni proprietario morto d'infarto

Cane veglia per 3 giorni proprietario morto d'infarto
Autore:
Cani.com
06 Febbraio 2020

Un legame così forte che nemmeno la morte può spezzare. È quello istaurato tra Ermanno, un meticcio maremmano di 6 anni, e il suo proprietario, il 79enne Domenico Trifari residente a Nereto in provincia di Teramo e originario di Napoli, morto improvvisamente per un infarto: pur di non separarsi dal suo amico umano, il quattro zampe è rimasto a vegliarlo per tre giorni e tre notti, senza cibo né acqua.

Cane veglia per 3 giorni proprietario morto d'infarto

Stando a quanto riportato da ilmessaggero.it, sentito il cane guaire disperatamente, i vicini dell’uomo hanno chiamato i soccorsi per segnalare che c’era qualcosa che strano. Ed è così che, una volta giunti sul posto Vigili del fuoco e il 118, l’anziano è stato trovato sdraiato a letto senza vita e con il solo cane che era rimasto lì a vegliarlo per svariate ore. Straziante il momento in cui il quadrupede è stato portato dai veterinari dell’Asl. “Si è girato verso l’uomo a terra, lo ha fissato per alcuni secondi con gli occhi lacrimosi, poi - racconta al giornale una volontaria dell’Oipa Teramo - si è fatto mettere il collare con una compostezza e una dignità che pochi esseri viventi hanno. Con la stessa compostezza e dignità è salito con me sul Fiorino della Asl. Una volta dentro si è alzato su due zampe per guardare fuori i due finestrini posteriori del mezzo”. Adesso Ermanno, adottato quattro anni fa da Domenico, è rimasto ancora una volta senza una famiglia.

 

 

 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo