Canile svuotato a Montalto di Castro

Canile svuotato a Montalto di Castro
Autore:
Cani.com
04 Ottobre 2021

In poco tempo i trovatelli a quattro zampe ospitati nel canile di Montalto di Castro, nel Lazio, sono passati da circa 500 a 20. Un esempio virtuoso, reso possibile grazie alla forza di volontà e alla dedizione dei volontari che, oltre a prendersi cura giornalmente dei cani, si sono adoperati negli anni per cercare delle adozioni valide e consapevoli, cercando di far rimanere questi animali il minor tempo all’interno di una gabbia.

Canile svuotato a Montalto di Castro

Stando a quanto riportato da newtuscia.it, il canile di Montalto di Castro è gestito da diverso tempo dall’Associazione Animalista per Randagi, un vero e proprio punto di riferimento sul territorio per la cura dei quattro zampe abbandonati o, comunque, in difficoltà. Da noi arrivano anche tanti cani che non hanno molte speranze di adozione, ma grazie alle cure alla socializzazione e all’affetto che gli diamo, sono tantissimi quelli che - spiega Gaia del Pio, presidente dell’associazione - dopo anni di box oggi vivono felici in famiglia. E ancora: Per le adozioni - aggiunge la donna - utilizziamo diversi canali social, abbiamo una pagina FB costantemente aggiornata, inseriamo annunci sui siti generalisti, e tutte le richieste che ci arrivano vengono attentamente vagliate, prima attraverso colloqui telefonici, invio del questionario, e poi organizzando la visita preaffido presso l’abitazione di chi ha fatto richiesta”. Ed è così che in pochi anni le gabbie si sono quasi completamente svuotate, aiutando tanti animali in difficoltà ma contribuendo, anche, ad aiutare l’amministrazione comunale a combattere il fenomeno del randagismo.

 

 

 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo