Cucciolo precipita in un pozzo di oltre 30 metri: salvato

Cucciolo precipita in un pozzo di oltre 30 metri: salvato
Autore:
Cani.com
01 Giugno 2020

Storia a lieto fine per un cucciolo di cane precipitato, nelle campagne di Vittoria nel Ragusano, in un pozzo profondo oltre 30 metri. È accaduto, qualche giorno fa, in contrada Serra San Bartolo, tra le serre che si coltivano in quella zona. Fortunatamente per il piccolo quattro zampe rimarrà solo una brutta esperienza da dimenticare, terminata nei migliori dei modi grazie a un complesso e lungo intervento dei Vigili del fuoco, spesso protagonisti di salvataggi spettacolari in cui non esitano a mettere a repentaglio anche la propria vita.

Cucciolo precipita in un pozzo di oltre 30 metri: salvato

Stando a quanto riportato da ragusaoggi.it, una volta precipitato nel pozzo, il cucciolo - un meticcio con il mantello completamento nero - ha iniziato a piangere. Ed è così che al richiamo di quel disperato aiuto, ci si è attivati per chiamare i Vigili del fuoco. Ma ben poco i pompieri potevano fare per recuperare il piccolo a quella profondità, motivo per si è richiesto l’intervento di una squadra del Nucleo Saf (Speleo alpino fluviale) del comando provinciale di Ragusa: un operatore è stato calato con il verricello dentro il pozzo e il cane, che nel frattempo si era riparato in un anfratto, recuperato, messo dentro un sacco e riportato in superficie dove c’era il proprietario ad attenderlo. L’intervento, cominciato alle prime luci dell’alba, si è concluso dopo diverse ore. 

 

 

 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo