Fiuta i bocconi avvelenati, così il Labrador Alma salva gli altri cani

Fiuta i bocconi avvelenati, così il Labrador Alma salva gli altri cani
Autore:
Cani.com
14 Dicembre 2020

È stato addestrato per fiutare i bocconi avvelenati e il suo fiuto adesso è stato messo al servizio degli altri amici a quattro zampe: protagonista è un cane di razza Labrador e di nome Alma, impiegato negli ultimi giorni in accurate ricerche, nella località Patigno e Noce del Comune di Zeri in provincia di Massa Carrara, dove più cittadini avevano denunciato la morte dei loro animali di affezione proprio a causa della presenza di esche mortali.

Fiuta i bocconi avvelenati, così il Labrador Alma salva gli altri cani

Stando a quanto riportato da lanazione.it, le ricerche sono state svolte insieme ai militari della Stazione Forestale di Pontremoli – mentre Alma è stata condotta dall’appuntato Giulio Silvestrini del Nucleo cinofilo antiveleno di Bosco di Comiglio (Parma) - e hanno interessato le zone attorno alle abitazioni dove nei giorni precedenti hanno perso la vita alcuni animali. Si sono rese necessarie più ore perché venisse effettuata un’accurata bonifica nelle zone segnalate, per evitare il ripetersi di episodi di avvelenamento. Sarà grazie al fiuto formidabile di Alma se altri poveri quattro zampe non perderanno in maniera così atroce la vita. Quello dei bocconi avvelenati è purtroppo una meschina pratica ancora diffusa, che può mettere a rischio non solo i nostri amici a quattro zampe ma anche i più piccini. Fortunatamente, per quanto riguarda le zone sopra citate, al termine delle ricerche sono stati acquisiti alcuni interessanti elementi che consentiranno di continuare le indagini al fine di individuare il responsabile.

 

 

 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo