A Livorno un canile per gli animali delle donne vittime di violenza

A Livorno un canile per gli animali delle donne vittime di violenza
Autore:
Cani.com
17 Marzo 2021

Un rifugio dedicato ai cani delle donne vittime di violenza e stalking. È stato messo a disposizione a Livorno dall’assessorato alla Tutela animali, al fine di offrire una mano a chi cerca protezione per i propri amici a quattro zampe. Con lo slogan “Giù le zampe”, la città toscana si rende disponibile a ospitare gratuitamente questi animali presso lo spazio del canile La cuccia nel bosco. Un aiuto prezioso per chi già si trova a gestire situazioni delicate e che possono mettere a repentaglio la propria stessa vita.

A Livorno un canile per gli animali delle donne vittime di violenza

Stando a quanto riportato da lifegate.it, per accedere al servizio del Comune di Livorno è necessario seguire un percorso che passa attraverso la rete dei centri antiviolenza della città, che si prederanno a carico il problema e che eseguiranno tutte le verifiche necessarie del caso. Le donne vittima di violenza che hanno necessità di mettere al riparo dai maltrattamenti i propri animali domestici, potranno così fare conto su una struttura fidata e con personale specializzato. Non di rado, infatti, nei casi di violenza domestica e di stalking si minaccia anche di ferire e uccidere i quattro zampe per indurre il partner a restare o per punirlo per il suo desiderio di lasciare casa, attuando un vero e proprio ricatto psicologico.  

 

 

 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo