Lo studio: “Già dalla nascita Fido è dotato di abilità sociali”

Lo studio: “Già dalla nascita Fido è dotato di abilità sociali”
Autore:
Cani.com
04 Giugno 2021

I cuccioli di cane sono “programmati” per comunicare con l’uomo dalla nascita. Lo rivela uno studio condotto dall’Università dell’Arizona e pubblicato sulla rivista Current Biology. In poche parole, per gli studiosi sarebbe proprio la genetica a spiegare perché alcuni quattro zampe sono più bravi di altri a livello sociale, ovvero tali abilità sarebbero già presenti fin da cuccioli e non  apprese nel tempo.

Lo studio: “Già dalla nascita Fido è dotato di abilità sociali”

Stando a quanto riportato da ansa.it, per giungere a tali conclusioni, gli autori della ricerca hanno analizzato per 8 settimane 375 esemplari - si ciascuno di conosceva il pedigree e di conseguenza i rapporti di parentela tra loro - di un’organizzazione che fornisce questi animali a persone con disabilità fisiche. Ed è così che si è scoperto che la biologia spiega oltre il 40% delle differenze delle abilità sociali nei cuccioli.“È un po' - spiega Emily Bray, coordinatrice dello studio - come nei bambini, in cui il comportamento di cercare aiuto non è molto sviluppato ancora. I bambini capiscono cosa gli viene detto ancora prima di imparare a parlare”. Il prossimo obiettivo sarà identificare i geni che determinano questa capacità dei cani di comunicare con l’uomo.

 

 

 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo