Lo studio: “L'eccessivo sforzo nelle ore più calde è pericoloso per Fido”

Lo studio: “L'eccessivo sforzo nelle ore più calde è pericoloso per Fido”
Autore:
Cani.com
04 Agosto 2020

L’eccessivo sforzo e il gioco nelle ore più calde della giornata sono responsabili del 74% dei colpi di sole nel cane. Vale anche per la semplice passeggiata. In confronto, viaggiare con Fido o lasciarlo in auto rappresenta appena il 5% dei casi. È quanto emerso da uno studio condotto dai ricercatori della Nottingham Trent University e del Royal Veterinary College e pubblicato sulla rivista Animals, durante il quale sono stati presi in esame oltre 900mila registrazioni cliniche presso i veterinari del Regno Unito.

Lo studio: “L'eccessivo sforzo nelle ore più calde è pericoloso per Fido”

In particolare, stando alla ricerca e a quanto riportato da scienze.fanpage.it, i cani maschi e più giovani hanno una maggiore probabilità di andare incontro a un colpo di colore. Contribuisce pure la razza di appartenenza: Chow Chow, Bulldog, Bulldog Francese, Levriero, Springer Spaniel inglese, Cavalier King Charles Spaniel e Staffordshire Bull Terrier sarebbero infatti quelle a più rischio. I ricercatori hanno inoltre osservato che per il 14% dei cani che aveva ricevuto cure veterinarie per un colpo di calore, la condizione si è rivelata fatale. Il consiglio dei ricercatori è quindi di prestare attenzione al colpo di calore - tra i sintomi, respirazione faticosa e accelerata, temperatura corporea elevata (superiore a 42 °C) e aumento della frequenza cardiaca - e di evitare di portare a passeggio il nostro amico a quattro zampe nelle ore più calde della giornata, meglio di mattina presto o la sera.

 

 

 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo