Randagio rimane per settimane incastrato in un tubo

Randagio rimane per settimane incastrato in un tubo
Autore:
Cani.com
27 Maggio 2021

Per settimane è rimasto con la testa incastrata in un tubo metallico. Non si sa come, probabilmente non accidentalmente ma per mano crudele di qualcuno. Almeno così ipotizza chi l’ha soccorso. Vittima di questa terribile disavventura è un cane randagio di nome Cletus, adesso in cura presso il Coco’s House Senior Sanctuary and Rescue di Terry, in Mississippi, che sulla propria pagina Facebook ha lanciato un appello assieme a una serie di foto che ritraggono il povero quattro zampe intrappolato nel condotto.

Randagio rimane per settimane incastrato in un tubo

Stando a quanto riportato da Italy24news.com, il cane non è nervoso e non ha paura, ma ha riportato sul collo, la testa, gli occhi e le orecchie ferite che si sono infettate, visto quanto la pelle, sotto questa sorta di elmo, si è cotta. “È impossibile immaginare - riferiscono dal centro che ha in cura Cletus - perché qualcuno abbia fatto qualcosa di così crudele a questo cucciolo di appena un anno. Il dolore che ha sofferto per settimane deve essere stato insopportabile”. Cosa forse peggiore è che, nonostante la sua situazione, ha anche dovuto subire l’indifferenza dei passanti. Adesso si sa lavorando per riportarlo a nuova vita: le sue ferite vengono curate due volte il giorno, ma stando ai medici forse porterà per sempre addosso le cicatrici della sua disavventura.

 

 

 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo