Scivola in un crepaccio sul Monte Rosa: cane salvato dal Soccorso alpino

Scivola in un crepaccio sul Monte Rosa: cane salvato dal Soccorso alpino
Autore:
Cani.com
29 Ottobre 2021

È miracolosamente sopravvissuto dopo essere caduto in un crepaccio a quota 3650 metri, sul Monte Rosa, nei pressi della Capanna Gnifetti. Protagonista di questa storia a lieto fine, risalente a qualche pomeriggio fa, è un cane di taglia media, recuperato sano e salvo dai tecnici del Soccorso alpino della Valle d’Aosta.

Scivola in un crepaccio sul Monte Rosa: cane salvato dal Soccorso alpino

Stando a quanto riportato da video.repubblica.it, il quattro zampe si trovava su un ghiacciaio insieme al proprietario, ma non era né legato a lui né al guinzaglio così, quando ha iniziato a scivolare, l’uomo non è riuscito a evitare che finisse nel crepaccio. Si è trattato di un volo di una ventina di metri, ma fortunatamente l’animale è caduto sulla neve ed è rimasto illeso. Da lì il lancio dell’allarme da parte del proprietario e l’intervento sul posto del Soccorso Alpino valdostano che ha attivato l’azione di Gressoney. Per mettere in salvo il cane, un soccorritore si è calato nel crepaccio e ha assicurato l’animale con un’imbragatura, per poi pian piano riportarlo sul ghiacciaio.

Proprio a qualche giorno fa risale un altro straordinario salvataggio, questa volta da parte dei Vigili del fuoco, che hanno liberato un cane intrappolato in una frattura rocciosa a una profondità di circa due metri.

 

 

 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo