Uomo cade in un burrone, il suo cane lo salva riscaldandolo per 13 ore

Uomo cade in un burrone, il suo cane lo salva riscaldandolo per 13 ore
Autore:
Cani.com
11 Gennaio 2022

Un alpinista è stato salvato dal calore del suo cane, un esemplare di Alaskan Malamute. E per calore non si intende solo il suo amore, ma proprio il tepore del suo corpo. Una storia di grande amicizia, di quelle che non conosce limiti e che ancora una volta testimonia i legami intensi e speciali che si possono creare tra uomini e animali. Il tutto è accaduto qualche giorno fa nella catena montuosa del Velebit, sulla costa adriatica della Croazia.

Uomo cade in un burrone, il suo cane lo salva riscaldandolo per 13 ore

Stando a quanto riportato da ilmattino.it e da un post sulla pagina Facebook del soccorso alpino croato, North e Grga Brkić, rispettivamente il cane-eroe protagonista di questa storia e il suo proprietario, sono scivolati insieme lungo un pendio mente si stavano arrampicando sul monte. L’animale è rimasto illeso, l’uomo, che ha fatto un volo di 45 metri, invece no. Ed è così che il cane si è sdraiato sopra il suo proprietario riscaldandolo per 13 ore e fino all’arrivo dei soccorsi. Sono stati altri due escursionisti a dare l’allarme. “L’uomo - ha raccontato[LT1]  Josip Brozičević, capo dei servizi di soccorso alpino croato - ha subito una grave frattura della parte inferiore della gamba e della caviglia nella caduta, per fortuna il suo cane lo ha riscaldato nell’attesa che venisse salvato”.

 

 

 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo