Peculiarita' genetiche del Pastore Australiano (Australian Shepherd)

30 Aprile 2016

Con un test del DNA e' possibile stabilire la razza del proprio cane e capirne i tratti che lo caratterizzano.



E' possibile poi fissare un programma di formazione più efficace, scoprire come premiarlo al meglio, aiutarlo ad esercitare e in generale a vivere una vita più felice.



Cosa vuol dire se il proprio cane ha nei suoi geni i tratti tipici dello  Australian Shepherd?



Ottimi compagni, gli  Australian Shepherd (Pastori Australiani) sono cani sereni ed amano giocare. Sono intelligenti, desiderosi di piacere, e sembrano capire cosa ci si aspetta da loro. Sono aggressivi quando lavorano con altri animali, ma gentili con gli esseri umani. Possono diventare distruttivi se lasciati soli.



Hanno un gene che può portare a cecità o sordità. Alcuni sono inclini a displasia dell'anca. Possono soffrire di Collie Eye Anomaly (CEA), una malattia congenita, ereditaria che colpisce retina, coroide, e sclera. Può essere una malattia lieve o causare cecità. Curiosità: Nonostante il nome e la razza non hanno avuto origine in Australia ma in America.



Il test genetico permette di stabilire se il proprio cane ha i tratti tipici del pastore australiano e quali sono le implicazioni nell'avere un cane con questa razza.



https://www.ibdna.it/tests/dna-del-mio-cane/

VOTO DEGLI UTENTI

TAGS

Commenta l' articolo

Articoli Correlati