rss fb twitter

Cane di razza: Boxer tigrato

Razza non pericolosa
razza non pericolosa
Razza non riconosciuta Enci
razza non riconosciuta enci
Categoria Enci:
Cani di tipo pinscher e schnauzer, molossoidi e bovari svizz.
Descrizione: 
é un cane di dimensioni abbastanza grandi, i maschi sono alti dai 57 ai 63cm, le femmine dai 53 ai 59cm. Il peso varia dai 20 ai 40kg. Il suo muso è largo e corto, la testa è ben proporzionata col resto del corpo. Possiede uno stop ben marcato. Il tartufo è largo, rivolto verso l'alto e di colore nero. Il labbro superiore copre interamente la bocca. Gli occhi sono sempre di colore scuro, sono mediamente grandi e posizionati frontalmente. Le orecchie stanno in posizione eretta e sono di forma triangolare e sono rivolte in avanti, possono essere amputate. Possiede una forte mandibola e la chiusura dei denti è prognata. La coda è attaccata alta, solitamente viene amputata. Stesso colore di fondo del Boxer fulvo, ma in obliquo ha disegnate delle striscie più scure o nere; il deisegno è molto marcato; le macchie bianche sono un pregio se non superano la dimensione di un terzo di tutto il corpo. Il pelo è corto, aderente e brillante; la maschera nera deve essere solo sul muso.
Nazionalità: 
Germania.
Origine: 
Nasce a Monaco dall'incrocio tra Mastino Bullembeisser e il Bulldog, nel 1950.
Carattere: 
è sicuro e quasi mai diffidente. è una razza molto affettuosa, leale, socievole e giocherellone soprattutto coi bambini, che li protegge in qualsiasi situazione. é molto curioso e ama vivere. Se addestrato può dare buoni risultati. Ha una struttura muscolare atletica. Necessità un movimento frequente però ha bisogno anche di continuo calore umano.
Utilizzazione: 
è ottimo cane da compagnia, difende sempre i membri della famiglia. è usato anche come ausiliario della polizia, cane da ricerca per la Croce Rossa e guida per non vedenti.
Note: 
Alle esposizioni non possono partecipare gli esemplari dotati di testa bianca o quelli con mantello nero o di colore diverso dal fulvo. è una razza longeva, in età avanzata può soffrire di malattie cardieche e agli occhi. è soggetto alla displasia all'anca. In Italia, è stata vietata l'amputazione di coda ed orecchie.