rss fb twitter

Cane di razza: Vastgotaspets

Razza non pericolosa
razza non pericolosa
Razza riconosciuta Enci
razza riconosciuta enci
Categoria Enci:
Cani di tipo spitz e di tipo primitivo
Descrizione: 
Possiede una buona muscolatura, arti bassi. E' pieno di energia, coraggioso e avventato. E' alto tra i 33 e i 40 cm e pesa dai 9 ai 14 chilogrammi. Il suo cranio è piatto con il muso appuntito e il tartufo nero; lo stop è ben definito, la testa è lunga e dal taglio netto. Le labbra sono aderenti, i denti sono completi nella forma e nel numero, l'articolazione è a forbice. Gli occhi, di dimensioni medie, sono ovali e scuri; le orecchie, di misura media, sono dritte, a punta, mobili e non sono attaccate molto in basso; il suo corpo è muscoloso con un'ampia groppa. La coda non è mai più lunga di 10 cm, tenuta in posizione orizzontale. Gli arti sono di buona ossatura e paralleli. Possiede un'andatura sicura e abbastanza veloce. Il mantello è costituito da peli semilunghi, folti, duri, ruvidi, con sottopelo folto e soffice. Il suo colore ideale è il grigio, più marcato sul dorso, sulla nuca e sulle spalle. Sono ammessi anche: bruno grigiastro, giallo grigiastro e marrone rossiccio.
Nazionalità: 
Svezia.
Origine: 
Nasce e si diffonde in Svezia; il suo riconoscimento ufficiale avviene il 20 ottobre del 1948 da parte del Kennel Club Svedese. Assomiglia in parte al “Welsh Corgi inglese”. è poco conosciuto al di fuori del suo Paese d'origine.
Carattere: 
E' un cane che ama la sua libertà, risoluto, devoto e temerario. Possiede un carattere allegro e vivace ed è molto intelligente. Si addestra facilmente; agile e veloce nei movimenti.
Utilizzazione: 
E' innanzitutto un insuperabile guardiano di greggi, capace e autoritario. Grazie al suo simpatico aspetto e ai suoi occhi dolci è apprezzato anche come cane da compagnia.
Note: 
Il posto ideale dove farlo crescere è la campagna; in città potrebbe essere soggetto a nevrosi di adattamento.