Tchiorny Terrier (Terrier Nero Russo)

Descrizione



Il Terrier Nero Russo (Tchiorny Terrier) è una razza di grande taglia: i maschi raggiungono un’altezza che si aggira tra i 66-72 cm mentre le femmine tra i 64-70 cm; Il soggetto maschio pesa 50-60 kg mentre la femmina 45-50 kg.

È catalogato come molosso con ossatura e muscolatura massiccia: è forte, resistente, coraggioso, sicuro di se, con tronco compatto, quadrato o appena un po’ allungato, facilmente adattabile a qualsiasi condizione climatica; è ben equilibrato in tutte le sue parti.
La struttura muscolare è ben sviluppata con i muscoli ben scolpiti.
Gli arti sono rettilinei, energici, robusti e portati parallelamente tra loro; quelli posteriori sono più distanti rispetto a quelli anteriori; sono allungati e leggermente inclinati. I piedi sono grandi, spessi, tondi, dotati di protezioni che lo sostengono per ogni tipo di terreno.
Il movimento è veloce, spigliato ed elegante.
La spalla è leggermente obliqua, forte e muscolosa.
La testa è allungata e stretta leggermente nei pressi del cranio; lo stop è evidente con narici ben aperte e parallele rispetto alla linea craniale.
Il tartufo è di forma quadrata, robusto, compatto e si assottiglia lievemente verso l’estremità; è molto grande e sempre nero scuro.
Le labbra sono piene e spesse e si chiudono perfettamente coprendo benissimo la dentatura.
I denti sono bianchi, energici, molto sviluppati e a forbice.
Le orecchie sono posizionate alte rispetto alla linea degl’occhi, piccole, triangolari e penzolanti.
Gli occhi sono piccoli, leggermente inclinati, di forma ovoidale e scuri.
Il collo è energico, muscoloso, allungato e leggermente inclinato.
La coda è spessa e molto svesso tagliata, e continua molto bene la linea dorsale.
La pelle è corposa, spessa e non vi è la presenza di rughe. E’ dotato di un folto mantello nero che ricopre tutto il corpo, di folti peli sulla testa che coprono e nascondono gli occhi e di lunghi baffi che coprono i denti bianchi.
Il mantello è di colore nero o nero con peli grigi; può presentarsi anche leggermente sfumato bruno e a volte sono presenti macchie bianche sul torace.

CONDIVIDI



Tchiorny Terrier (Terrier Nero Russo) cucciolo



Tchiorny Terrier (Terrier Nero Russo) Cucciolo

Nazionalità



Russa

Origine



Questa razza è di origine molto recente. Verso la fine degli anni ’50 il Ministero della Difesa Sovietica aveva la necessità di un cane locale per poter aiutare polizia ed esercito.

Il Terrier Nero Russo venne creato dall’accoppiamento tra il Terranova, Airedale Terrier e lo Schnauzer gigante.
La Federazione Cinofila Internazionale riconobbe questa razza solo nel 1984 catalogandola come Terrier; successivamente venne spostata nel gruppo 2 a causa del suo carattere e costruzione fisica.
Questa razza è molto conosciuta e utilizzata sia all'interno che all'esterno del suo paese natio.

Tchiorny Terrier (Terrier Nero Russo) Adulto



Tchiorny Terrier (Terrier Nero Russo) Adulto

Carattere



È dotato di un ottimo carattere: è forte, coraggioso, incorruttibile, di particolare intelligenza; è un cane molto tenero, docile, sensibile ma non esita a trasformarsi in un’arma micidiale se avverte un pericolo per il proprio padrone; non avverte paura e sa essere anche aggressivo e mordace se riconosce situazioni di pericolo.
Verso i bambini non è molto socievole perché li considera come scocciature e perdite di tempo; non pensa siano dei cuccioli.
Elegante e ubbidiente, equilibrato e riflessivo adora il proprio padrone e si adatta a qualsiasi situazione.
Molto facile da addestrare. Non teme il proprietario ma ha fiducia in lui, non esegue soltanto i comandi ma collabora per raggiungere un obiettivo comune.
Verso le persone che non conosce è molto sospettoso e scruta ogni loro movimento.
Non si adatta benissimo alla vita domestica, perché necessita di praticare molto esercizio quotidiano e soprattutto di stare molto tempo in ampi spazi e stare all’aria aperta.

Standard di Razza



ASPETTO GENERALE
Il Terrier Nero Russo è un cane di grande mole con un corpo leggermente lungo e struttura veramente atletica di un tipo robusto e costituzione vigorosa. La razza ha qualità come ossatura massiccia e muscolatura potente. È simmetrico con una grande testa e corpo compatto e un torace voluminoso e disceso. La differenza fra i due sessi deve essere nettamente definita.

PROPORZIONI IMPORTANTI
La lunghezza del corpo è leggermente superiore all’altezza al garrese; ciò può essere più marcato nelle femmine. L’altezza del torace non deve essere inferiore della metà dell’altezza al garrese. La lunghezza della testa non deve essere inferiore del 40% dell’altezza al garrese del cane. Il muso è leggermente più corto del cranio.

COMPORTAMENTO – CARATTERE 
E' un cane dignitoso e fiducioso, che si sa ben controllare in qualsiasi situazione ; quando le circostanze lo richiedono, assume immediatamente una posizione di difesa attiva, che però scompare velocemente all’allontanarsi del pericolo. Questa bella razza è amabile e ha grande resistenza; è sobria, intelligente e amichevole. 1 Il T.N.R si adatta bene all’addestramento e alle varie condizioni climatiche, ed è un gran lavoratore ed è affidabile.

TESTA
REGIONE DEL CRANIO: la testa deve essere proporzionata al corpo, anche se grande, massiccia e lunga. Cranio moderatamente ampio con fronte piatta. La linea superiore del cranio è parallela a quella del muso. Gli archi sopraccigliari e l’osso occipitale sono moderatamente pronunciati. Stop visibile ma non acuto.
REGIONE DEL MUSO: tartufo largo e nero. Muso forte, ampio e leggermente più corto del cranio. Il muso è ampio alla base e si rastrema leggermente verso l’estremità del tartufo. Baffi e barba di volume accentuato danno al muso un aspetto rettangolare e smussato. Labbra spesse, ben pigmentate e tese. Bordo labiale scuro. Mascelle/denti: denti larghi e bianchi strettamente vicini l’uno all’altro, gli incisivi inferiori posizionati su di una linea. Dentatura completa (42 denti) chiusura a forbice. Ossa delle guance asciutte con guance arrotondate ma non pronunciate. Occhi di media misura, di forma ovale, posizionati diritti e ben separati, di colore scuro. Rime palpebrali asciutte, tese e nere. Orecchi pendenti. Attaccati alti e simmetrici, di media misura, di forma triangolare Il bordo anteriore pende accostato alle guance. Il padiglione è spesso, senza pieghe.


COLLO 
Forte, asciutto e muscoloso. La lunghezza del collo è quasi uguale a quella della testa e forma un angolo di 45-50° rispetto all’orizzontale. La nuca è forte e ben sviluppata.

CORPO
Solido, alto e voluminoso, ben proporzionato. Linea superiore leggermente discendente dal garrese alla radice della coda. Garrese alto e ben sviluppato, più pronunciato nei maschi che nella femmine. Dorso forte, diritto e muscoloso. La lunghezza del dorso vero e proprio è uguale a metà della lunghezza misurata dal garrese alla base della coda. Rene ampio, corto, muscoloso e leggermente arcuato. La lunghezza è uguale alla metà della lunghezza del dorso effettivo. Groppa ampia, muscolosa, leggermente discendente e di moderata lunghezza. Torace disceso, lungo e ampio con costole leggermente cerchiate. La forma del torace (in sezione trasversale) è ovale. Lo sterno è lungo e il petto è leggermente sporgente rispetto all’articolazione della spalla, ed è molto muscoloso. Linea inferiore e ventre: sulla stessa linea dell’articolazione del gomito o leggermente al di sotto. Ventre moderatamente retratto. Fianchi solo leggermente sviluppati.

CODA 
S
pessa alla radice e inserita alta. In movimento la coda è portata in modo brioso ma la radice della coda non deve inclinarsi sopra il dorso (coda da scoiattolo). Coda tradizionalmente tagliata nel Paese di origine. La lunghezza o la forma di una coda integra non ha influenza sulla valutazione del cane. La forma preferita di una coda integra è a sciabola o a falcetto.

ARTI
ANTERIORI: gli arti anteriori, visti dal davanti sono diritti e paralleli. La distanza dal gomito al terreno è uguale al 50-52% dell’altezza al garrese del cane. Spallalunga, ampia e ben adagiata all’indietro. L’angolo tra la scapola e il braccio è di circa 100°. Braccio muscoloso e non più corto della scapola. Gomito aderente al corpo Avambraccio diritto, spesso, dall’ossatura rotonda. Verticale se visto sia dal davanti che di lato. Metacarpo corto, massiccio e leggermente obliquo se visto di lato. Piedi anteriori larghi, compatti e di forma rotonda. Le unghie e i cuscinetti sono ner.
POSTERIORI: se visti da dietro, sono diritti e paralleli, posizionati più distanziati degli anteriori. Se visti di lato, sono piazzati leggermente dietro il cane. Coscia moderatamente lunga, leggermente obliqua, ampia con voluminosi muscoli ben sviluppati. Ginocchio ben angolato. Gamba non più corta della coscia. Metatarso forte, basso e posizionato verticalmente. Senza speroni. Piedi posteriori leggermente più piccoli di quelli anteriori e tendenti alla forma ovale. Unghie e cuscinetti sono neri.

MOVIMENTO 
Sciolto e ben equilibrato con giunture flesse elasticamente. Il movimento tipico è un trotto energico con lunghi passi, derivante da una potente spinta del posteriore e significativo allungo degli anteriori. La linea dorsale rimane ferma.

MANTELLO
Doppio pelo ruvido e spesso. Formato da un pelo esterno duro, spesso, leggermente ondulato, e un sottopelo morbido, corto e fitto. Il pelo esterno ricopre tutto il corpo. La lunghezza del pelo naturale e non strippato è fra i 5 – 15 cm. Quello della testa è molto ben sviluppato e forma abbondati sopracciglia, baffi e barba. Gli arti sono ricoperti di pelo lungo e fitto. È richiesta una toelettatura nella forma corretta. Il pelo tagliato dovrebbe enfatizzare il carattere di un cane forte e sicuro di sé, e in nessun modo essere eccessivamente decorativo. Il pelo è lasciato più lungo sulle gambe ed attorno al muso. Il taglio dovrebbe accentuare la testa massiccia con fronte piatta, orecchi ben pendenti, collo forte e corpo forte, e ben costruito, Colore: nero; è permesso il nero con trascurabile mescolanza di pelo grigio (questa mescolanza di pelo grigio non deve coprire più di ⅓ dell’intero corpo).

TAGLIA E PESO
Altezza al garrese desiderata: Maschi 72 – 76 cm ma non meno di 70 cm e non più di 78 cm Femmine 68 – 72 cm ma non meno di 66 cm e non più di 74 cm Soggetti leggermente più alti sono tollerati qualora siano proporzionati e di eccellente tipicità. Peso: Maschi50 – 60 Kg. Femmine 45 – 50 Kg.

DIFETTI
Qualsiasi deviazione dai punti di cui sopra dovrebbe essere considerata difetto, e la severità con cui questo difetto sarà penalizzato deve essere proporzionata alla sua gravità, ai suoi effetti sulla salute e sul benessere del cane e alla capacità di svolgere il suo tradizionale lavoro.
 Cranio arrotondato
 Parziale mancanza di pigmento sulle labbra
 Incisivi non in linea nella mascella inferiore. Incisivi piccoli
 Occhi rotondi; leggermente chiari; inseriti obliquamente o vicini
 Collo troppo corto e non a
bbastanza muscoloso
 Garrese non pronunciato
 Dorso insellato o stretto
 Rene troppo lungo; stretto, non abbastanza muscoloso
 Spalle troppo diritte
 Avambraccio troppo corto
 Gomiti deviati in dentro o in fuori
 Piedi deviati in dentro o in fuori
 Garretti deviati in dentro, fuori o a falcetto
 Trotto inframmezzato di ambio
 Pelo di copertura morbido o liscio
 Ombreggiature ruggini nel pelo di copertura
 Mancanza di sottopelo.

DIFETTI GRAVI
 Deviazione dalla tipicità del sesso
 Comportamento timido o sovraeccitato
 Testa corta o leggera
 Terza palpebra visibile, occhi chiari
 Groppa orizzontale o troppo avvallata
 Torace poco profondo o corto
 Coda di scoiattolo
 Anteriori arcuati
 Movimento ristretto, lento o pesante
 Pelo di copertura serico

DIFETTI ELIMINATORI
 Cane aggressivo o eccessivamente timido
 Qualsiasi cane che presenti anormalità dì ordine fisico o comportamentale, sarà squalificato.
 Deviazioni verso le razze ancestrali
 Tartufo di colore diverso dal nero
 Occhio gazzuolo o di diverso colore l’uno dall’altro
 Deviazione dalla chiusura a forbice, o mancanza di denti
 Mantello esterno liscio e pelo mancante sulla testa, torace e arti
 Qualsiasi colore diverso da quello descritto
 Segni o macchie bianche
 Macchie di pelo grigio nettamente definite
N.B. I maschi devono avere due testicoli apparentemente normali, completamente discesi nello scroto.

Tchiorny Terrier (Terrier Nero Russo)



Tchiorny Terrier (Terrier Nero Russo)

Utilizzazione



Creato per aiutare esercito e polizia; grazie alla facile addestrabilità e l’ottima adattabilità a qualsiasi clima, nel paese d’origine era usato nei climi freddi della Siberia per trainare le slitte e nei paesi caldi dell’Afghanistan per il trasporto di munizioni, ricerca di feriti, ecc.

Oggi il suo “lavoro” è la difesa della persona e la guardia al territorio anche se alcuni esemplari sono utilizzati da volontari della protezione civile per la ricerca dei superstiti nelle catastrofi e, sempre per il fiuto oltremodo sviluppato, per la ricerca della droga.

Alimentazione



Si nutre con qualsiasi cibo ma preferibilmente con Crocchette nella quantità di 400-500 gr. al giorno.
Ha bisogno di fare molto esercizio per rimanere in forma e non mettere su peso.

Tchiorny Terrier (Terrier Nero Russo)



Tchiorny Terrier (Terrier Nero Russo)

Note



È dotato di molta resistenza e si ammala molto raramente.

E’ un cane rustico con una dote particolare: protegge in ogni modo e ogni momento la sua casa e i suoi familiari (comportamento che non è frutto di addestramento ma dote innata e predisposizione della razza).

Difetti: spalla portata male e poco rettilinea; arti non troppo sviluppati con muscolatura insufficiente; piedi troppo arrotondati o piatti, movimento con arti non dritti; prognatismo, monorchidismo, misure e colori differenti da quelli sopra descritti, denti non sviluppati o rotti, occhi chiari, orecchie portate quasi dritte, troppo lunghe e basse, collo corto e portato male.

Tutte le razze di cani:

Cerca e Scopri le Razze

Visualizza tutte le schede di razza

Cuccioli in vendita

25/10/21
22/10/21

Le migliori foto di cani sul web

Lhasa Apso
Labrador Retriever
Labrador Retriever