9 aprile 2009
3 min

Il lupo in generale (2/4)

….. Ritornando alle dimensioni corporee dei lupi, va ricordato che la loro lunghezza totale ( misurata dalla punta del naso alla punta della coda ) può variare dai 150 ai 200 cm nei maschi, mentre nelle femmine può variare dai 135 ai 185 cm. Tali dimensioni, come accennato, sono comprensive della coda che presenta una lunghezza variabile dai 35 ai 50 cm. L’altezza al garrese, per la maggior parte dei soggetti, varia dai 65 agli 80 cm. La costruzione generale del lupo può essere agevolmente iscritta in un rettangolo in quanto è dotato di torace stretto, gomiti aderenti e arti piuttosto lunghi utili non solo per correre velocemente ma anche per spostarsi agevolmente nella neve alta presente, per buona parte dell’anno, in alcuni habitat dove vive il lupo. Per quanto concerne la velocità massima raggiunta da un lupo in corsa, questa, tramite apposite misurazioni, è stata stimata tra le 23 e le 38 miglia orarie, con la possibilità, da parte del lupo durante gli inseguimenti delle prede, di compiere balzi della lunghezza di 4-5 metri. Quando il lupo è alla ricerca delle sue prede preferite ( grandi ungulati rappresentati da alci, cervi e caribù ) si muove giornalmente su lunghe distanze. Tali distanze variano tra i 15 e i 40 km al giorno, e vengono percorse a passo di trotto a circa 6-8 km all’ora, a volte anche sulla neve. Per tale motivo, il lupo, quando è in caccia, trascorre il 20-30% della giornata in movimento mentre il resto del tempo viene trascorso dormendo, mangiando o giocando ed interagendo con gli altri componenti del branco. Va comunque precisato che questa intensa attività locomotoria è posta in essere quando i lupi sono alla ricerca di prede e non riescono a trovarle o ad ucciderle. Una volta trovata ed abbattuta la preda ( con una media di un attacco andato a buon fine ogni 6-7 attacchi portati, nel caso di prede di grossa taglia ) il branco si ferma sul posto fino a che tutta la preda non viene consumata. E, se questa preda è rappresentata da un alce il cui peso può arrivare a 400-450 kg, il branco di lupi si fermerà sul luogo dell’abbattimento per alcuni giorni. Ciò in considerazione di 2 fattori : il primo è che un branco di lupi è costituito generalmente da 8-10 esemplari ( per motivazioni che illustrerò nel seguito della trattazione), il secondo è che un lupo può ingerire al massimo 8-9 kg di carne al giorno. Da ciò detto risulta evidente come il consumo di cibo, nei lupi, sia discontinuo con alcuni giorni di digiuno assoluto seguiti da abbondantissimi pasti molto frequenti quando il cibo è disponibile. CONTINUA ….