12 febbraio 2015
1 min

Abusa delle cagnoline della fidanzata: incastrato dalle telecamere

attualità maltrattamento
È una triste verità quella scoperta da una ragazza brasiliana da un filmato girato, di nascosto e in sua assenza, a casa propria (non lo pubblichiamo perché sconsigliato a un pubblico sensibile): il suo convivente, quello che doveva essere il compagno di tutta una vita, era solito abusare delle sue cagnoline, due esemplari di Bulldog francese (vedi foto). È accaduto a Tijuca, alle porte di Rio De Janeiro. Il tutto ha avuto inizio – si apprende da un articolo pubblicato sul sito blitzquotidiano.it – quando la ragazza si è accorta che, dopo aver invitato il fidanzato a vivere con lei nella sua casa, le sue due adorate cagnette avevano iniziato a cambiare atteggiamento. Da lì, la decisione di puntare una telecamera nascosta in soggiorno per tentare di capire cosa accadesse quando non era presente. Quello che ha scoperto è davvero atroce e sconcertante, da lasciare senza parole: dal video pubblicato in Rete, infatti, si vede l’uomo maltrattare ripetutamente le cagnoline, scaraventandole per terra con violenza o picchiandole. Più che ovvia la reazione della donna: ha lasciato il fidanzato e l’ha denunciato.