22 febbraio 2011
2 min

Accogliere un cane

Il cane è sicuramente l’animale domestico in grado di dimostrare, più degli altri, il suo attaccamento alle persone con cui vive. chi possiede un cane deve necessariamente donargli tanto affetto e garantirgli una vita adeguata alle sue caratteristiche e necessità.
Durante la scelta del cucciolo la prima cosa da fare è valutare l’indole della razza, ossia come diventerà “da grande” il nostro amico a quattro zampe. Ci sono razze più docili, altre più irrequiete, più indipendenti, e altre che hanno bisogno costante di coccole: l’importante è preferire una razza che sia compatibile con il nostro carattere. Lo spazio che abbiamo a disposizione è uno dei fattori che deve accompagnare la scelta: sono soprattutto gli aspetti caratteriali a determinare di quanto spazio ha bisogno il nostro cane. Non è detto che le taglie grandi non possano vivere in un appartamento, ci sono cani grandi estremamente pigri che si adattano facilmente alla vita in casa, e altri, anche di taglie medie, che hanno bisogno di muoversi e giocare quasi contemporaneamente. Il tempo che possiamo dedicargli sarà determinante nel decidere quale cucciolo tenere con noi. Tutti i cani hanno bisogno di movimento, cure (toeletta, veterinario, cibo adatto) e attenzioni “personalizzate”. Ogni singola razza possiede caratteristiche peculiari con esigenze specifiche. I cani di taglia piccola, sono sicuramente più pratici, anche in vista di viaggi e spostamenti, ma poco adatti per le persone caratterialmente invadenti perché in genere sono amanti della loro indipendenza. I cani di taglia media e grande necessitano di maggiori sacrifici ed esigono più tempo. Tutti però, indistintamente, ci ricambieranno dimostrandoci quell’amore inesauribile per il quale sono da sempre considerati i migliori amici dell’uomo.