9 giugno 2022
2 min

Adottato da rifugio, cane salva il proprietario da un ictus

storie belle

Nel 2001 è stata adottata, dopo essere stata trovata casualmente per strada, e poi portata al rifugio. Dopo alcuni mesi è stata Bunny, questo il nome della quattro zampe protagonista di questa commovente storia, ad aiutare il suo proprietario-salvatore, Chad Mason, colpito da un ictus mentre era da solo nella sua abitazione di Canton a Kingsbury Drive SE. Se non fosse stato per questa cagnetta, l’uomo quasi certamente sarebbe morto.

Stando a quanto riportato da news5cleveland.com, circa quattro mesi dopo l’adozione, avvenuta a solo una settimana di distanza dal momento in cui è stata portata nel rifugio locale, Bunny ha salvato la vita al suo compagno bipede. “Ricordo di essere caduto sul pavimento. Il mio lato destro – racconta l’uomo – non funzionava. Il mio cane ha iniziato a impazzire. Sentiva che c’era qualcosa che non andava”. Fortunatamente, nonostante le sue condizioni critiche, Chad Mason è riuscito a trascinarsi dal bagno fino all’ingresso, aprendo la porta nella speranza che la quattro zampe uscisse a chiedere aiuto. È così è stato: dopo essersi precipitata fino in fondo al vialetto, Bunny ha abbaiato così insistentemente da attirare l’attenzione di una vicina, che vive dall’altra parte della casa. La donna, trovato l’uomo riverso per terra, ha così immediatamente chiamato l’ambulanza. E fortunatamente Chad è riuscito a cavarsela.