Anziano malato riabbraccia il suo cane e migliora di salute

Anziano malato riabbraccia il suo cane e migliora di salute
Autore:
Cani.com
16 Ottobre 2014

Se si cerca una testimonianza di quanto forte possa essere il legame tra un uomo e il suo amico a quattro zampe, sicuramente la storia di James Wathern - anziano e malato in un letto d’ospedale - rappresenta un ottimo esempio. L’uomo si stava ormai spegnendo come una candela presso il Baptist Health Corbin nel Kentucky (Usa), quando l’incontro con il suo adorato Chihuahua di nome Bubba non ha nettamente migliorato il suo stato di salute. Nonostante gli sforzi dei medici - si legge in un articolo pubblicato sul sito straniero thedodo.com - James aveva smesso di mangiare e stava perdendo pure lucidità, fino a quando non ha espresso un suo ultimo desiderio: rivedere, per l’appunto, il suo piccolo amico a quattro zampe da cui si era dovuto separare per essere ricoverato in ospedale. Ritrovare il cane non è stato facile, perché dopo il ricovero del suo padrone era stato portato in canile e poi affidato a una nuova famiglia. Alla fine, però, il “miracolo” è avvenuto e, grazie anche ai responsabili della struttura ospedaliera che hanno chiuso un occhio sulle regole che vieterebbero l’ingresso degli animali in ospedale, l’anziano uomo ha potuto riabbraccia il suo pet (vedi il video), mostrando poco tempo dopo netti miglioramenti fisici e comportamenti più lucidi. Tanto che si è deciso di cambiare il regolamento interno dell’ospedale, prevedendo anche le visite degli animali domestici, e organizzando incontri periodici tra l’uomo e Bubba. 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo