Bambino autistico aiuta i randagi di un canile

Bambino autistico aiuta i randagi di un canile
Autore:
Cani.com
18 Maggio 2016

Jacob è un bambino di soli 6 anni affetto da autismo, che ogni giovedì viene accompagnato presso il Carson Animal Shelter di Los Angeles per leggere una fiaba ai cani che sono ospiti lì, affrontando da una parte le difficoltà derivanti dalla malattia e dall’altra regalando una vera ondata di gioia ai quattro zampa meno fortunati.

Bambino autistico aiuta i randagi di un canile

L’operato di Jacob presso il canile è iniziato un anno fa, in seguito a una visita causale in compagnia della zia. Da allora, ogni settimana, con un libro sotto braccio e un tappetino su cui poi si mette comodo si reca sul posto e inizia leggere delle fiabe, una sua grande passione. E così facendo - si legge in un articolo pubblicato su greenstyle.it - è riuscito a contrastare l’ansia per il caos e i rumori forti tipica di chi è affetto da autismo. Allo stesso tempo, i cani sembrano averne guadagnato in tranquillità, divenendo più amichevoli e socievoli.

In particolare, ad aver fatto molti progressi in canile, grazie alle letture di Jacob, è Pirate, un esemplare di Pit Bull dall’animo turbato e tanto bisognoso di amore. Vicendevolmente, cane e bambino, stanno curando le proprie “ferite”. 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo