Bimbo scrive al cane morto e...

Bimbo scrive al cane morto e...
Autore:
Cani.com
14 Dicembre 2015

Una lettera al giorno per sentire meno la mancanza del suo amico a quattro zampe. Poi la sbalorditiva risposta. È la toccante storia di un bambino di tre anni mezzo, Luke, e del suo inseparabile Beagle, morto all’età di 13 anni.

Dopo la scomparsa di Moe - questo il nome del cane - il piccolo si è ritrovato spesso a chiedere alla mamma dove fosse il peloso e se stesse tornando a casa, finché un giorno le ha chiesto di aiutarlo a scrivere una lettera. Ed è stato così per un certo periodo di tempo: ogni giorno una lettera che Luke e la madre andavano a imbucare nella cassetta postale vicina, per poi la donna andare a ripescarla prima del passaggio del postino. 

Bimbo scrive al cane morto e...

Il messaggio - si apprende da un articolo pubblicato su ilgazzettino.it - era sempre lo stesso: "Mi manchi, spero tu ti stia divertendo nel paradiso dei cani". L’indirizzo: “Moe Westbrook, Nuvola Uno, Paradiso dei cani".

Un giorno Mary ha dimenticato di recuperare la busta. Pensava che, non essendoci nemmeno il francobollo, una volta giunta all’ufficio postale venisse buttata”. E, invece, la donna si è vista recapitare una lettera indirizzata a Luke e firmata da Moe in cui c'era scritto: "Sono nel paradiso dei cani. Gioco tutto il giorno. Sono felice. Grazie per essere stato mio amico. Ti voglio bene Luke".

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo