Cade e si rompe l'osso del collo: lo salva il cane

Cade e si rompe l'osso del collo: lo salva il cane
Autore:
Cani.com
16 Gennaio 2017

Per 24 ore è rimasto bloccato nella neve al gelo e, se non fosse stato per il suo amico a quattro zampe, oggi probabilmente non sarebbe qui a raccontare la sua disavventura. Protagonisti di questa commovente storia, un uomo residente del Michigan negli Usa, Bob, e il suo fedele cane, un esemplare di Golden Retriever di nome Kelsey (vedi foto).

Cade e si rompe l'osso del collo: lo salva il cane

Stando a quanto riportato dai media locali, la notte di Capodanno Bob sarebbe uscito di casa poco coperto, nonostante le temperature assai rigide, per prendere alcune cose quando è caduto per terra, rompendosi l’osso del collo ma rimanendo, comunque, miracolosamente vivo. Scivolato sulla fredda neve, è stato il suo amico a quattro zampe a fornirgli calore e assistenza fino a quando non sono giunti i soccorsi: “È un eroe, gli sarò eternamente grato”, dichiara l’uomo.

Bob ha provato a chiedere aiuto al vicino di casa, urlando per farsi sentire. Ma niente. Al suo posto è giunto Kelsey, il suo cane di 5 anni, che immediatamente si è accoccolato su di lui tenendolo sveglio leccandogli mani e viso. Il cane ha poi - si legge in un articolo pubblicato su huffingtonpost.it - continuato ad abbaiare fino a quando, dopo 24 ore, non l’ha sentito per davvero il vicino. Ed è così che sono arrivati i soccorsi: Bob è stato trovato in condizioni critiche, ma si è salvato. E il merito in gran parte va al suo angelo a quattro zampe. 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo