Cane accompagna la proprietaria all'altare prima di morire

Cane accompagna la proprietaria all'altare prima di morire
Autore:
Cani.com
20 Settembre 2016

Un ultimo meraviglioso momento da condividere con la propria mamma umana, prima di salire sul ponte dell’arcobaleno: essere presente, nonostante le sofferenze derivanti da una brutta malattia, il giorno del suo matrimonio con James Garvin. È quanto fatto da un Labrador nero di 15 anni, Charlie, negli Usa. E adesso la sua commovente storia sta facendo il giro della Rete.

Charlie è entrato nella vita di Kelly O’Connell, la sua proprietaria, quando è stato portato, ad appena 12 settimane di vita, nell’ambulatorio dove lavora come veterinaria. “Non ero alla ricerca di un cane in quel momento, ma lui - spiega la donna - ha scelto me e non potevo non prenderlo a casa”. È stato l’inizio di una lunga e meravigliosa amicizia, durata ben 15 anni. Poi la diagnosi di un tumore al cervello.

Cane accompagna la proprietaria all'altare prima di morire

Stando a quanto riportato su greenme.it, c’erano davvero poche possibilità che il cane potesse giungere al giorno del fatidico sì della sua proprietaria. Charlie, invece, la settimana del matrimonio non avrebbe avuto crisi epilettiche, “è come - racconta Kelly - se avesse dato fondo a tutte le sue forze per non mancare in un giorno così straordinario”. Il cane è arrivato in braccio alla sorella della festeggiata, facendole il regalo più bello di quel giorno. Poi, poco più di una settimana dopo, è morto davanti al caminetto circondato dalla sua famiglia umana. 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo