Cane legato nella cantina di una casa disabitata: la scoperta dei nuovi acquirenti

Cane legato nella cantina di una casa disabitata: la scoperta dei nuovi acquirenti
Autore:
Cani.com
21 Marzo 2018

Comprano casa e trovano nello scantinato, legata con una catena corta alla ringhiera della scale, una femmina di Pit Bull, lasciata lì dai suoi come roba vecchia di cui sbarazzarsi. È l’ennesima storia di abbandono e crudeltà nei confronti degli animali quella che giunge da Saint Louis, nel Missouri, Stato degli Stati Uniti d’America. Ma per fortuna anche di riscatto: la povera cagnolina, infatti, è stata tratta in salvo dai volontari dell’associazione Stray Rescue giunti immediatamente sul posto. Una volta liberata, ha iniziato a scodinzolare freneticamente, per poi essere condotta dai suoi salvatori nel centro di recupero per tutti i controlli necessari.

Cane legato nella cantina di una casa disabitata: la scoperta dei nuovi acquirenti

Non si sa per quanto tempo la cagnetta sia rimasta rinchiusa nello scantinato. Al momento del ritrovamento - si legge su greenstyle.it - non sembrava denutrita, quindi si pensa che dal suo abbandono non siano trascorsi tanti giorni. In ogni caso, sul posto sono stati trovati diversi escrementi. Si sconoscono anche i responsabile dell’abbandono. Si ipotizza che qualcuno, essendo a conoscenza dell’arrivo dei nuovi inquilini, qualche tempo prima abbia abbandonato il cane magari con la speranza che poi qualcuno se ne prendesse cura. Nel video alcune immagini della povera cagnolina, che comunque si è da subito mostrata molto docile e abituata alla presenza degli umani.

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo