Cane spedito in Giappone invece che in Kansas

Cane spedito in Giappone invece che in Kansas
Autore:
Cani.com
16 Marzo 2018

Dopo il cane morto durante un viaggio in aereo perché fatto richiudere da un assistente di volo nella cappelliera, un’altra triste storia ad alta quota giunge dagli Stati Uniti d’America, riguardante sempre la compagnia aerea United Airlines. Questa volta si tratta di un errore dovuto a uno scambio e per cui un esemplare di Pastore tedesco che era diretto in Kansas è stato spedito per sbaglio in Giappone. Un errore avvenuto all’aeroporto di Denver e che ha fatto passare ore di ansia alla proprietaria del quattro zampe, che all’improvviso si è ritrovata a non sapere più nulla del suo adorato pet. Almeno fino all’atterraggio presso l’aeroporto giapponese di Narita.

Cane spedito in Giappone invece che in Kansas

In pratica, durante lo scalo a Denver il Pastore tedesco era stato sistemato in un canile, all’interno dell’aeroporto. Qui si trovava anche un cane di razza Danese. Ed è così che, il giorno dopo, è avvenuto lo scambio tra i pelosi e il primo è finito per trasportato in Giappone. La United Airlines, stando a quanto riportato dai media, avrebbe chiesto scusa per l'errore e ha promesso di indagare sulle ragioni dello scambio, la cui responsabilità è probabilmente da attribuire al personale del canile. Almeno questa volta si tratta di una storia a lieto fine.

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo