Cane trovato vivo tra le macerie dopo cinque giorni dalla frana

Cane trovato vivo tra le macerie dopo cinque giorni dalla frana
Autore:
Cani.com
08 Gennaio 2021

Una miracolata a quattro zampe nel villaggio di Ask, a circa 25 chilometri a nord-est di Oslo, in Norvegia. Si tratta di una femmina di cane Dalmata, Zajka, trovata viva tra le macerie, dopo cinque giorni dalla frana che lo scorso 30 dicembre ha travolto alcuni edifici del piccolo centro abitato norvegese mietendo anche delle vittime. Grande paura per la cagnetta che ha riportato delle ferite, ma che è riuscita a salvarsi dalla catastrofe infilandosi in una cavità e aspettando lì che qualcuno arrivasse a salvarla.

Cane trovato vivo tra le macerie dopo cinque giorni dalla frana

Stando a quanto riportato da independent.co.uk, Zajka è stata scoperta dai soccorritori alle 2.45 di notte, mentre stavano scavando tra i resti di una casa. Immediatamente è stata condotta dal veterinario che ha riscontrato un taglio profondo in una zampa, per il resto, nonostante lo choc, le sue condizioni di salute sono risultate buone. Le sue proprietarie hanno perso l’abitazione in cui vivevano, ma hanno potuto riabbracciare la loro amica a quattro zampe: “É stata una gioia indescrivibile. Siamo molto orgogliosi di lei”, raccontano Anna Sandman e la figlia Michell Sandman. Una storia a lieto fine, almeno in parte, al contrario di altri che nella frana hanno perso tutto, incluse persone care.

 

 

 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo