Combatte a mani nude con alligatore per salvare il suo cane

Combatte a mani nude con alligatore per salvare il suo cane
Autore:
Cani.com
16 Giugno 2020

L’amore per il proprio amico a quattro zampe supera tutto, anche la paura di affrontare a mani nude un alligatore di quattro metri, pur di salvargli la vita e tirarlo fuori dalle sue fauci. È quanto fatto qualche giorno fa da Trent Tweddale, mentre stava facendo una passeggiata nella sua fattoria a Wesley Chapel, in Florida.

Combatte a mani nude con alligatore per salvare il suo cane

É l’uomo stesso a raccontare l’accaduto: “Ho afferrato il suo collare per cercare di tirarlo indietro, ma l’alligatore - spiega Trent, così come riporta ilfattoquotidiano.it - non mollava la sua presa. Così ho lasciato il collare e sono entrato nell’acqua fino al ginocchio e ho iniziato a prenderlo a pugni sulla testa fino a quando non l’ha lasciato andare”. Secondo il racconto dell’uomo, il cane aveva infatti le zampe anteriori nel fiume che era in piena per via della tanta pioggia, quando all’improvviso è stato attaccato dal grande rettile. Dopo il coraggioso intervento, Trent ha riportato solo qualche lieve graffio, mentre il suo Loki è stato sottoposto a un intervento chirurgico di emergenza visto che una delle sue zampe era stata quasi staccata. È stata ricostruita inserendo piastre e viti di metallo: “Speriamo che dopo questo lui possa riottenere il pieno utilizzo delle sue zampe”, racconta il suo proprietario. Per scongiurare un qualsiasi altro attacco futuro, adesso è stata piazzata una trappola, assieme alla Florida Fish and Wildlife Conservation Commission, per tentare di catturare l’alligatore.

 

 

 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo