Come proteggere i nostri cani dai botti di Capodanno

Come proteggere i nostri cani dai botti di Capodanno
28 Dicembre 2011

Queste sono alcune precauzioni da prendere per il 31 dicembre, quando tutti si divertono a sparare fuochi d'artificio, i nostri amici tremeranno dalla paura, gli animali per la paura possono anche arrivare a morire:

- non siate troppo protettivi nei loro confronti, non guardateli negli occhi, il rischio è di aumentare la paura. Quello che si può fare è cercare di distrarre il  cane  il più possibile. Fatelo giocare, lanciategli la pallina, distraetelo. Non lo sgridate o accarezzare se ha paura perché, se lo sgridate, rischiate di aumentare la sua ansia, se lo accarezzate o lo prendete in braccio, confermate le sue paure; 

- tenete i vostri animali dentro casa, in una stanza lontana dai possibili rumori;

- cercate di coprire il rumore dei fuochi d'artificio lasciando la televisione o la radio accesa;

- non lasciateli da soli fuori casa (in giardino, sul balcone, in cortile, in terrazzo). Date le reazioni incontrollabili, potrebbero farsi male, scappare oppure, se ai piani alti, buttarsi giù. Ricordate di  togliere da fuori casa anche le gabbie di volatili, roditori e simili;

- non tenete assolutamente i cani legati a catena, per la paura cercherebbero di scappare, di liberarsi e rischierebbero di rimanere strozzati dalla catena;

- se già sapete che il vostro cane o gatto si agita per i botti di Capodanno, andate prima dal veterinario e fatevi dare qualche blando sedativo per tranquillizzare i nostri amici a quattro zampe;

- in questo giornata fate bene a mettere al vostro cane un collarino con la medaglietta con il vostro numero di telefono, così in caso di fuga lo potete ritrovare prima;

- per primi siate voi proprietari di animali a evitare di sparare fuochi d'artificio, non servono a nulla solo a terrorizzare i nostri cani.

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo