Covito, il cane che ha aspettato il suo proprietario per giorni davanti all'ospedale

Covito, il cane che ha aspettato il suo proprietario per giorni davanti all'ospedale
Autore:
Cani.com
05 Gennaio 2021

Ha aspettato per più di un mese davanti all’ospedale General de Nuevo Laredo il suo proprietario, colpito dal Covid-19, dimostrando una grandissima fedeltà. E così facendo si è conquistata l’attenzione di medici, infermieri e pazienti, che in questo lungo periodo hanno badato a non fargli mancare niente e che l’hanno battezzato Covito. Protagonista di questa commovente storia è un tenero quattro zampe messicano, rimasto orfano del suo proprietario e oggi in attesa di trovare una nuova famiglia.

Covito, il cane che ha aspettato il suo proprietario per giorni davanti all'ospedale

Stando a quanto riportato da greenme.it, il cane sarebbe ancora davanti al nosocomio ad aspettare il suo amico umano se di lui non fosse venuto a sapere Kendari Fernández, una rappresentante di un rifugio di animali che ha deciso di accoglierlo e di prendersene cura. Per ora Convito vive a Nuovo Laredo nello stato di Tamaulipas, con altri 43 animali, tra cani e gatti, ed è sereno. Si aspetta la possibilità di attraversare il confine con gli Stati Uniti, per condurlo a un rifugio più grande che si occuperà di cercargli una nuova famiglia.

La storia di Covito ricorda quella di altri quattro zampe che pazientemente hanno aspettato il ritorno del proprio proprietario, come, oltre al più famoso Hachiko, quella della cagnolina russa Masha.

 

 

 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo