Germania, ragazzo fa sesso con il proprio cane: «Sono innamorato di lei»

Germania, ragazzo fa sesso con il proprio cane: «Sono innamorato di lei»
Autore:
Cani.com
06 Novembre 2012

Ѐ una storia che lascia senza parole, di quelle dinanzi alle quali non può che sorgere un’unica domanda: «Si può arrivare a tanto?». Ebbene sì. Un ragazzo tedesco, originario di Berlino, ha finalmente deciso di gridare al mondo intero il suo grande amore. Peccato, però, che la “compagna” in questione non sia una persona ma un cane. Fin qui niente di così strano, moltissimi padroni finiscono per amare più di se stessi il proprio amico a quattro zampe, riservandogli tutte le cure e le attenzioni inimmaginabili. Solo che David, questo il nome dell’uomo che sta facendo discutere tutto il web, si è spinto un po’ oltre l’amicizia, trasformando il rapporto con la propria cagnolina in una vera e propria relazione “carnale”: da anni, infatti, pratica sesso con la sua Maromi, una femmina di Dalmata, della quale si dichiara perdutamente innamorato. «Amo il mio cane e non ho voglia di nascondermi», dichiara il ragazzo al tabloid tedesco "B.Z. Berlin", spiegando di aver fatto «sesso per la prima volta a vent’anni con un cane. Ha cominciato lui da solo e - si legge in un articolo pubblicato su leggo.it - la cosa mi ha turbato. La gente mi chiama stupratore, sfruttatore di animali e così via. È la mia cagna a farmi sapere quando “ha voglia”. A volte non vuole per settimane». Secondo David, gli animali hanno una volontà e dei bisogni, quindi parlare di sodomia in accezione negativa è sbagliato, perché il termine viene da «Sodoma e Gomorra e qui non c’è proprio niente di violento». Sicuramente la notizia ha sconcertato in molti, animalisti e non, e pure la famiglia del ragazzo non riesce ad accettare la grande “storia d’amore” del figlio, nonostante lui non voglia più nascondersi. D’altra parte, in Germania il sesso con gli animali non è del tutto vietato, per questo motivo il governo sta pensando di apportare delle modifiche alla legge per proteggere gli animali. Proprio lo scorso mese, in una nota, l’Associazione italiana difesa animali e ambiente (Aidaa) ha rivelato come la pratica del sesso con gli animali stia diventando un fenomeno sempre più diffuso, anche, nel Nord Italia. Nella sola zona del Ticino sarebbero una quarantina i proprietari di cani o altro che si dedicano all'amore carnale con i loro animali. Quelli più usati sarebbero cani e cavalli, e le zone d'azione quelle di Milano, Como, Sondrio, Novara, Varese e, per l’appunto, il Canton Ticino.

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo