Per giorni rimane bloccato sul fiume ghiacciato, la storia di Miracle Dog

Per giorni rimane bloccato sul fiume ghiacciato, la storia di Miracle Dog
Autore:
Cani.com
02 Aprile 2021

Per quattro giorni è rimasto bloccato su un fiume ghiacciato, sopravvivendo alle temperature gelide. Recuperato e riportato sulla terraferma, adesso è stato adottato dal suo soccorritore. Protagonista di questa incredibile vicenda è un cane canadese, fra i 12 e i 18 mesi, lo scorso febbraio rimasto intrappolato in un isolotto che si trova nel fiume Detroit, dopo essere fuggito da un coyote. A salvare Miracle Dog - così è stato ribattezzato dopo il quattro zampe - un operaio della J&J Marine di Windsor, in Ontario, che è diventato il suo nuovo proprietario.

Per giorni rimane bloccato sul fiume ghiacciato, la storia di Miracle Dog

Stando a quanto riportato da cbc.ca, in seguito alla disavventura, l’animale è stato portato per la convalescenza al River Rouge Animal Shelter, con le zampe congelate, una grave disidratazione e una pancreatite. Non avendo il microchip, non è stato possibile rintracciare la sua possibile famiglia. In molti hanno mostrato interesse per lui, ma alla fine il rifugio ha deciso che a essere perfetto come compagno umano sarebbe stato l’uomo che gli ha salvato la vita. Oggi il piccolo Miracle Dog - si legge in un post postato sulla pagina Facebook del River Rouge Animal Shelter - è stato rimesso nelle mani dell'eroe che gli ha salvato la vita. Questo cane ha sfidato ogni probabilità e ora vivrà felice e contento con l'uomo che lo ha salvato. Non potrebbe chiedere una famiglia migliore”.

 

 

 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo