Gira con il suo carretto salvando centinaia di randagi: la storia di Edgardo Perros

Gira con il suo carretto salvando centinaia di randagi: la storia di Edgardo Perros
Autore:
Cani.com
13 Novembre 2019

Negli ultimi sei anni ha percorso 14 mila chilometri, salvando quasi 500 randagi. E quando un cane è troppo ferito per essere raccolto dalla strada, si sdraia accanto a lui per non farlo morire da solo. Tutto questo girando il Messico con il suo carretto. Si tratta dell’incredibile storia di Edgardo Perros, 49enne con a cuore il destino dei trovatelli a quattro zampe, senza un tetto sotto cui stare e l’amore di una famiglia.

Gira con il suo carretto salvando centinaia di randagi: la storia di Edgardo Perros

Ad accorgersi di lui, qualche mese fa, il fotografo Staurt Williams, mentre stava guidando fuori dalla cittadina messicana di Mazunte a Oaxaca: “Un uomo – racconta l’uomo, così come riporta ilsecoloixi.it.- stava spingendo un carrello lungo la strada circondato dai cani. I cani erano dietro di lui, davanti a lui e al suo fianco. I cani erano anche in cima al suo carrello”. E ancora: “Il suo atteggiamento altruistico e il servizio verso questi animali e le persone che incontra - aggiunge il fotografo - sono così stimolanti”. È possibile vederlo anche dal video pubblicato in rete. Edgardo, con il suo fare amorevole nei confronti dei quattro zampe meno fortunati, quelli feriti, maltrattati e abbandonati, rappresenta un grande esempio per tutti. E la sua generosità non può che toccare il cuore.

 

 

 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo