Il naso di Fido misura il tempo

Il naso di Fido misura il tempo
Autore:
Cani.com
17 Ottobre 2016

Il tartufo del nostro amico a quattro zampe può funzionare come un orologio. Fido non è, quindi, grazie al suo ben conosciuto e formidabile olfatto, capace solo di scovare chissà che sostanze, ritrovare sopravvissuti tra le macerie o individuare la presenza di alcuni tipi di tumore nell’uomo. A quanto pare sarebbe in grado anche di “annusare” il tempo e, di riconoscere e separare i vari momenti della giornata.

Il naso di Fido misura il tempo

È quanto sostenuto da Alexandra Horowitz nel suo libro “Being a Dog”, sulla base di alcune ricerche condotte dal Dog Cognition Lab del Bernard College. Fido avrebbe tal capacità, per via del fatto che gli odori degli ambienti e della natura si modificano man mano che la giornata prosegue: “L’aria calda si solleva, raggiunge il soffitto, si concentra al centro e poi ricade al suolo. Il cane - viene spiegato, così come si legge in un articolo pubblicato su greenstyle.it - riesce a percepire con l’olfatto il movimento dell’aria nella stanza”. E più le correnti di aria calda si sollevano, più viene stimolata la percezione olfattiva del cane che, così, sarà capace di individuare con grande precisione quale momento della giornata sta vivendo.

Ovviamente questa analisi temporale garantita dal suo straordinario olfatto, permette a Fido di identificare degli eventi chiavi della sua routine. Non a caso, ad esempio, molti cani qualche tempo primo del ritorno del proprio proprietario a casa si piazzano davanti alla porta di casa, in attesa di accoglierlo.

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo