Il patentino "Cane Amico"

Il patentino "Cane Amico"
06 Maggio 2011

Una certificazione ufficiale rilasciata dall’ASL servizi veterinari e dal Comune di Bergamo e riconosciuta anche dalla FNOVI (Federazione Nazionale Ordini Veterinari Italiani), dal Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche sociali. La necessità di questo documento nasce dal legame sempre più stretto tra le vite delle persone e dei cani, una convivenza non sempre facile da gestire. Per questo sorge il bisogno di capire sempre di più i segnali e i comportamenti dei nostri amici a quattro zampe. Il Comune di Bergamo in collaborazione con l’Asl di Bergamo Servizio Veterinario e con il patrocinio dell’ENPA di Bergamo, promuove un corso di formazione per i proprietari di cani, concluso il quale verrà rilasciato il suddetto patentino Cane Amico. Il corso è in concordanza con la Legge Martini del 2009 ed è volontario – tranne nel caso di padroni di cani definiti “impegnativi” dai servizi veterinari, per cui diventa obbligatorio – e finalizzato al raggiungimento di una serena convivenza tra il proprietario e il cane. L’iniziativa di educazione e formazione cinofila si articola in cinque sessioni da due ore ciascuna, per un totale di 10 ore. La prima parte è teorica e i padroni saranno chiamati a  imparare le regole di convivenza tra persone e cani e la corretta interpretazione dei segnali lanciati dal proprio amico quadrupede: tutto questo per capire come gestire le piccole cose di tutti i giorni, evitando di provocare situazioni poco controllabili. La parte pratica, invece, si propone di insegnare come impartire al proprio cane i richiami, i comandi di base e la corretta gestione della passeggiata al guinzaglio. Al termine di questo percorso, si dovrà superare una prova teorica per ottenere il patentino.

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo