Joey e Roxy, storia di una grande amicizia

Joey e Roxy, storia di una grande amicizia
Autore:
Cani.com
30 Aprile 2015

Molto spesso i Pit Bull sono additati come cani pericolosi, protagonisti di storie di aggressioni e morsi. Quello di questa bellissima storia proveniente dagli Usa - un incrocio femmina preso da un rifugio di Los Angeles (nella foto) - è la prova, invece, di quanto l’uomo molto spesso si lasci ingannare da falsi schematismi e pregiudizi. Roxy, questo il nome dell’adorabile quattro zampe, è ormai l’inseparabile amica di Joey, un ragazzo che dalla tenera età di 7 anni combatte contro la sindrome di Asperger, disturbo pervasivo dello sviluppo imparentato con l’autismo. In poche parole, per lui è difficile interagire anche fisicamente, per cui non ama dare e ricevere baci, carezze e abbracci. Roxy, però, è l’artefice del suo cambiamento positivo, tanto da spingerlo a baciare la guancia della madre e a tenerla per mano, lei che in questi anni non ha mai potuto abbracciare suo figlio. Roxy - si legge in un articolo pubblicato su greenstyle.it - con il tempo ha insegnato a Joey a esternare la sua emotività, sperimentando su di lei carezze e abbracci. Lo aiuta a stringere anche nuove amicizie. D’altra parte, da subito tra i due è stato amore: il primo incontro, infatti, ha visto il cane dirigersi direttamente dal ragazzo e iniziare a giocare con lui, stabilendo sin da subito un legame straordinario.

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo